Feed RSS

Archivi categoria: Uncategorized

Rilevamento dati – domanda dei pagamenti diretti e dei contributi per singole colture 2022

Inserito il
Pubblicità

Buon Natale

Inserito il

Domanda dei contributi d’estivazione 2021

Inserito il

Danni da selvaggina: estensione del servizio web

Inserito il
Clicca sulla foto per accedere al nuovo sistema di segnalazione.
Clicca sulla foto per accedere al nuovo sistema di segnalazione.

Il Dipartimento del territorio amplia i propri servizi alla popolazione. Lo sportello web dell’Ufficio della caccia e della pesca – che permette alla popolazione del Sottoceneri di richiedere un intervento in caso di danni causati dalla fauna selvatica – è stato infatti esteso anche a buona parte dei Distretti di Locarno e Vallemaggia. Il comprensorio interessato da questa novità comprende i Comuni di Onsernone, Centovalli, Terre di Pedemonte, Losone, Ascona, Ronco S/Ascona, Brissago, Locarno, Muralto, Minusio, Brione S/Minusio, Orselina.

Dal mese di aprile del 2019 il modulo online per le richieste di intervento in caso di danni arrecati dalla fauna selvatica è attivo per il comprensorio del Sottoceneri. In virtù dell’esperienza positiva acquisita in quasi due anni di attività, il servizio è stato esteso anche a buona parte dei distretti di Locarno e Vallemaggia, anch’essi particolarmente interessati dai danni causati da cinghiali, caprioli e cervi nelle colture viticole.

La nuova modalità di annuncio garantirà un servizio efficiente a disposizione della popolazione, la quale potrà raggiungere in modo rapido ed efficace il referente desiderato.

Per utilizzare il nuovo sistema di segnalazione basterà collegarsi alla pagina http://www.ti.ch/caccia, accedere alla sezione “Sportello” e cliccare su “Richiesta intervento per danni causati dalla fauna selvatica”. L’utente dovrà semplicemente compilare online il modulo di contatto corrispondente alla propria regione (a destra nella pagina) indicando luogo, causa e genere del danno, allegando eventualmente materiale fotografico. Una volta inoltrata, tutti i guardacaccia in servizio riceveranno direttamente la notifica e questo permetterà di principio dei tempi di intervento più celeri.  

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento del territorio
Andrea Stampanoni, collaboratore tecnico dell’ufficio della caccia e della pescaandrea.stampanoni@ti.ch, tel. 091 / 814 28 71

Concorso interventi di manutenzione scarpate comunali del Comune di Acquarossa

Inserito il

Pubblico bando per la messa in vendita di un fondo agricolo

Inserito il

Data pubblicazione sul FU: 03.02.2021

Domanda dei contributi d’estivazione 2020

Inserito il

Obbligo di annunciare i posti vacanti nell’agricoltura dal 1.1.2020

Inserito il

A partire dal 1° gennaio 2020 sarà abbassata al 5 per cento la soglia del tasso di disoccupazione dei generi professionali che, in base all’articolo 53a dell’Ordinanza sul collocamento, sono soggetti all’obbligo di annuncio.

La Nomenclatura svizzera delle professioni 2000 (NSP 2000) è stata oggetto di profonda revisione in vista dell’abbassamento del valore soglia per l’obbligo di annuncio. Ora la Nomenclatura svizzera delle professioni CH-ISCO-19 pone le basi per la determinazione delle professioni soggette a obbligo di annuncio.

Ne consegue che dal 1.1.2020 tutti i datori di lavoro che impiegano manodopera agricola (frutticoltura, orticoltura, viticoltura, allevamento di bestiame, campicoltura, ecc.) sono soggetti all’obbligo di annuncio dei posti vacanti.

L’obbligo di annunciare i posti vacanti si applica sia per il personale indigeno sia per il personale straniero, qualunque sia la procedura di notifica o di autorizzazione.

Per ulteriori INFO clicca sull’immagine sottostante.

 

Ricerca fondi per un particolare progetto di caseificio in Valle di Blenio

Inserito il

 

Per maggiori dettagli: https://wemakeit.com/projects/eine-quantenkaeserei

 

Auguri di Buon Natale!

Inserito il

Misure per attenuare gli effetti della siccità

Inserito il

Acconto pagamenti diretti 2018

Inserito il

Parco del Piano di Mgadino: dentro o fuori?

Inserito il

Il video che ha convinto i soci di Agrifutura che alla domanda “Parco del Piano: dentro o fuori?”, la risposta più logica e sensata è senz’altro “Dentro”. Come in passato gli agricoltori, ma non solo loro, sono stati in primo piano nell’ardua bonifica, anche oggi collaborando con spirito propositivo e non distruttivo sarà possibile contributire alla costruzione del nuovo Parco del Piano e cogliere le innumerevoli opportunità che esso sarà capace di offrire.

 

Acconto pagamenti diretti 2017

Inserito il

Serata pubblica sulle neofite invasive

Inserito il

serata-neofite-claro

Serata BioTicino sulla “Tracciabilità genetica del lupo”

Inserito il

tracciabilita-lupo

Giornata cantonale del latte 2016

Inserito il

giornata del latte

Buon Anno!

Inserito il

Buon Natale !

Inserito il

 

Tanti Auguri di Buon Natale a tutti gli agricoltori e alle loro famiglie!

Aziende d’estivazione e siccità

Inserito il

A causa del perdurare della siccità e sulla base dell’esperienza acquisita durante la situazione analoga del 2003, la Sezione dell’agricoltura informa che per ovviare in parte alla carenza di foraggio si può:

·         ricorrere al pascolo o allo sfalcio di superfici per la promozione della biodiversità, più precisamente dei prati estensivi, di quelli poco intensivi o rivieraschi nonché delle strisce inerbite;

·         apportare maggiori quantità di foraggio di base nelle aziende d’estivazione rispetto a quelle normalmente consentite (p.es. 50 kg di foraggi essiccati o 140 kg di foraggi insilati).

Conformemente alle Istruzioni dell’Ufficio federale dell’agricoltura, le aziende colpite dalla siccità che intendono usufruire di suddette misure, devono comunicarlo alla Sezione dell’agricoltura per iscritto entro 10 giorni (cfr. l’art. 106 dell’Ordinanza sui pagamenti diretti) indicando le superfici che vuole falciare o pascolare o le quantità e il tipo di foraggio che vuole portare sull’azienda d’estivazione. La domanda verrà trattata prioritariamente e emessa la relativa autorizzazione.

Per chiarimenti, si prega di prendere contatto con l’Ufficio dei pagamenti diretti ai seguenti numeri telefonici: 814.35.63 / 32 / 58 / 60.

Bellinzona, 27 luglio 2015

Informazione importante per chi ha richiesto il Contributo per la Produzione di latte e di carne basata sulla superficie inerbita (PLCSI)

Inserito il

PLCSI 1

PLCSI 2

Riunione informativa sull’Allegato 8 OPD

Inserito il

allegato 8 riunione

Iscrizioni alla gita Agrifutura a Expo 2015

Inserito il

iscrizione expo

Sequestro degli apiari ad Astano, Bedigliora, Novaggio e Sessa.

Inserito il

apiari

Giovedì 9 aprile 2015 – ore 19.00 – Dibattito agricolo preelettorale all’Auditorium di BancaStato

Inserito il

dibattito

In memoria di Angelo Frigerio

Inserito il

Il mondo agricolo è in lutto per la scomparsa di

ANGELO FRIGERIO

(Ul Sciùr Maestru)

per moltissimi anni voce amica all’Ora della Terra, nonché segretario agricolo cantonale e parlamentare. Persona amica, retta e amabile.

Agrifutura esprime le proprie condoglianze ai famigliari.

Buona Pasqua!

Inserito il

Identificazione degli apiari

Inserito il

apiari 1apiari 2

In memoria di Nella Mozzini Walter

Inserito il

Agrifutura è vicina ai famigliari, in particolare al marito Silvano e al figlio Roberto con le rispettive famiglie, per la scomparsa di

 

Nella Mozzini Walter

 

e porge le più sentite condoglianze.

Nella Mozzini

Buon Natale !

Inserito il

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: