Feed RSS

Archivi categoria: appuntamenti

Invito alla Serata Informativa “Piattaforma agricola 1” organizzata dalla Fondazione Parco del Piano di Magadino – Venerdì 27 marzo 2020, ore 20.15, al Rist. Millefiori, Giubiasco

Inserito il

Corso di formazione continua Agridea sulle costruzioni agricole

Inserito il

Pentathlon del boscaiolo 2019 in Valle Verzasca: il programma

Inserito il

Nuovo Dossier informativo sulla successione agricola

Inserito il

Agridea in stretta collaborazione con Agriexpert ha pubblicato un Dossier informativo sulla successione agricola. Il Dossier di 75 pagine è in lingua tedesca. Per ordinarlo clicca sull’immagine soprastante.

Incontro formativo APF: “Controllo delle malerbe in foraggicoltura – Risultati del programma Prativa”

Inserito il

Riunione informativa per i tenitori di vacche madri

Inserito il

Corso di apicoltura biologica

Inserito il

Assemblea 2019 Associazione Agricoltori Valle Verzasca

Inserito il

Assemblea 2019 di Agrifutura

Inserito il

Prossime attività di Agrifutura

Inserito il

Riunione informativa “Tutti gli aspetti fiscali della successione agricola”

Inserito il

Agrifutura sostiene l’iniziativa contro la dispersione degli insediamenti (“Iniziativa Stop alla cementificazione”)

Inserito il

 

Agrifutura ha deciso di aderire al Comitato di sostegno a favore dell’Iniziativa popolare contro la dispersione degli insediamenti “Iniziativa contro la cementificazione”, sulla quale il popolo svizzero dovrà esprimersi il prossimo 10 febbraio.

Secondo Agrifutura, questa iniziativa, simile a quella lanciata nel lontano 1988 dall’Unione contadini ticinesi e che ha condotto alla promulgazione della Legge cantonale sulla conservazione del territorio agricolo, oltre a salvaguardare il territorio situato al di fuori della zona edificabile, comporterà pure un cambio di paradigma nell’uso del suolo attribuito alla zona edificabile. In particolare, Agrifutura ritiene sia giunto il momento di adottare una salvaguardia efficace dei terreni agricoli e quindi di sviluppare modelli di sviluppo incentrati sulla densificazione, sulla migliore mobilità e sulla qualità di vita all’interno delle zone edificabili esistenti. Va insomma fermato l’inesorabile contatore che calcola la perdita di terreni fertili in termini di 1 metro quadrato al secondo. Mantenere un giusto rapporto fra territorio edificato e terreni aperti coltivi e fertili è di fondamentale importanza in una visione di equilibrio futuro fra popolazione e capacità produttive indigene.

Serate informative della consulenza agricola sui temi di attualità per il 2019

Inserito il

Assemblea OKKIO 2018

Inserito il

Assemblea APM 2018

Inserito il

Giornata di scambio di esperienze sulla bioverdura e biopatate (clicca sull’immagine)

Inserito il

Giornata nazionale della ricerca bio sulla protezione bio delle piante (clicca sull’immagine)

Inserito il

Conferenza ATTAA “Il giusto mercato per l’agricoltura”

Inserito il

Giornata bio sulle mucche nutrici e l’allevamento di vitelli (clicca sull’immagine)

Inserito il

Bio Ticino a San Martino 2018

Inserito il

Rassegna gastronomica della zucca

Inserito il

Mercato delle zucche a Malvaglia

Inserito il

Incontro formativo APF: “Concimi aziendali e superfici prative montane, valorizzazione – sfide – esigenze

Inserito il

Serata informativa “Microorganismi in stalla”

Inserito il

serata info microorganismi in stalla

La natura del Parco: dibattito a Losone radiotrasmesso.

Inserito il

Accompagniamo le capre all’alpe il 19 di maggio: pronti per la partenza?

Inserito il

Come ogni anno, dopo la lunga pausa invernale trascorsa nelle stalle, le capre partono per i monti e gli alpi dove rimarranno durante tutta l’estate fino all’autunno inoltrato se non nevica prima. Per rendervi partecipi di questa transumanza che marca l’inizio di una nuova stagione per animali e alpigiani e che permette di sfruttare al meglio i pascoli dal piano fino alla montagna seguendo il ciclo naturale vegetativo, la Fondazione Centro Capra vi invita a seguire la transumanza di un gregge di capre che da Gordevio saliranno sabato 19 maggio all’alpe di Mergozzo ubicato a 1’400 m di altezza sopra Gordevio.

La partenza è fissata alle 7.30 con ritrovo sul piazzale accanto all’ecocentro di Gordevio (coordinate 700.920/120’330 e ampio parcheggio a disposizione). Ci sono quasi 1’000 m di dislivello lungo un comodo sentiero pedestre e occorreranno almeno 3 ore di passeggiata dato che le capre, dopo unavvio “al trotto”, saliranno lentamente pascolando lungo tutto il sentiero. E’ pure possibile accompagnare il gregge anche solo per una parte del viaggio. Prevedere un pranzo al sacco (caffé offerto). Rientro a fine pomeriggio. In caso di tempo incerto la partenza è rinviata a domenica 20 maggio.

Posti limitati, iscrizione obbligatoria. Per informazioni e iscrizione:

Tiziano Maddalena, 6672 Gordevio:tmaddalena @ ticino.com (cellulare 079 628 07 77).

Ulteriori informazioni le potete trovare anche sul sito www.fondazionecapra.ch

Assemblea 2018 di Agrifutura

Inserito il

Incontro di formazione continua per gestori d’alpe

Inserito il

Giubiespo 2018

Inserito il

Gotthard Open 2018, quest’anno a Giubiasco

Inserito il

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: