Feed RSS

Contro i predatori c’è “Pro de Best”

Inserito il

Riportiamo di seguito un articolo apparso sul CdT-online, la cui versione integrale si trova nell’edizione cartacea odierna del Corriere del Ticino.

cani protezione

In Val di Blenio gli agricoltori si associano per proteggere i loro animali. Dopo le molte polemiche pro e contro i grandi predatori sentite negli ultimi mesi, incentrate specialmente sulla vicenda dell’orso M13 e del lupo del Goms, ci siamo recati in Val di Blenio per scoprire chi siano gli agricoltori che questa primavera hanno fondato l’associazione “Pro de Best” per proteggere i loro animali dagli attacchi dei predatori. Abbiamo parlato con la presidente, Ruth Togni, che ci ha spiegato che l’obiettivo principale dell’associazione è di garantire un futuro all’agricoltura di montagna in presenza dei grandi predatori, senza voler prendere posizione sullo statuto di protezione di questi animali che stanno ripopolando le nostre montagne. Coscienti del fatto che non è cosa facile, e che per ogni azienda debba essere trovata una soluzione appropriata, hanno deciso di raccogliere informazioni e informare a loro volta, anche per mezzo di giornate alle quali vengono invitati come relatori degli esperti in materia. La prossima si terrà a novembre ed è indirizzata a tutti gli allevatori della Svizzera italiana (vedi link). L’intervista completa oggi sul Corriere del Ticino.

Informazioni su agrifutura

Associazione di agricoltori ticinesi www.agrifutura.ch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: